Come scegliere maniglie e pomelli

La scelta della maniglia o del pomello della porta non è un dettaglio secondario. Non ha solo un impatto estetico ma anche pratico e deve essere adattato allo spazio a cui è destinato e al tipo di passaggio. Data la varietà dell’offerta, questa guida ti aiuterà a fare la tua scelta. Ad esempio, puoi optare per stili diversi, dal classico al contemporaneo, a seconda delle caratteristiche architettoniche e della decorazione dello spazio circostante. Oggi è possibile trovare sul mercato maniglie e pomelli dotati di tecnologie intelligenti e modelli con illuminazione LED integrata.

Maniglie per porte: vedi prodotti

  • Come si sceglie una maniglia per la porta?

    Quando scegli una maniglia o un pomello per la porta, devi innanzitutto assicurarti di optare per il tipo più adatto all’applicazione prevista. Ma questo non è l’unico criterio. In questa guida ti spieghiamo cinque punti essenziali per scegliere il prodotto giusto:

    • Tipi di maniglie e pomelli per porte
    • Materiali
    • Stili
    • Applicazioni e opzioni di fissaggio
    • Notizie e tendenze
  • Quali sono i diversi tipi di maniglie per porte?

    Sul mercato sono disponibili diversi tipi di maniglie e pomelli per porte.

    • Le maniglie con leva, sono le più comuni. Hanno un chiavistello che viene azionato dalla maniglia per aprire e chiudere la porta. Alcuni hanno anche un ingresso a chiave e sono dotati di serrature che permettono di bloccare la porta per una maggiore sicurezza. Queste maniglie sono più facili da usare rispetto alle manopole, di forma sferica, in quanto non richiedono una grande destrezza o forza di presa. Esistono anche modelli progettati appositamente per le persone con mobilità ridotta.
    • I pomelli possono avere un chiavistello azionato dalla maniglia e/o da una chiave, oppure possono essere fisse e ne esistono anche di dimensioni ridotte per ante e cassetti di mobili.
    • Le maniglie a tirante sono maniglie fisse, cioè non hanno un meccanismo che gira per attivare un chiavistello. Possono essere installate in verticale o in orizzontale, spesso a seconda del modello. Queste maniglie servono solo per tirare e spingere la porta. Sono disponibili anche in dimensioni più piccole per i mobili e sono spesso utilizzati, ad esempio, nei cassetti e negli armadi della cucina.
    • Le maniglie a incasso sono molto utilizzate sulle porte in vetro e sulle porte scorrevoli.
    • I maniglioni antipanico funzionano con un semplice movimento di pressione, consentendo di aprire la porta in modo rapido e semplice dall’interno verso l’esterno. Di solito vengono installati nelle porte delle uscite di emergenza, soprattutto negli edifici con accesso pubblico e traffico intenso.
    Maniglia per porta a stampella KLEIS

    Maniglia a leva KLEIS

    Mestolo ad intarsio MARDECO

    Mestolo ad incasso MARDECO

    Maniglia per porta PANIDIS

    Maniglia per porta PANIDIS

    I principali tipi di maniglie e pomelli per porte:

    • Maniglie a leva
    • Maniglie a sfera, o pomelli
    • Maniglie fisse
    • Maniglie incassate
    • Maniglioni antipanico
  • Quali materiali per le maniglie e come sceglierli?

    Quando scegli il materiale della maniglia o del pomello, devi tenere conto della durata, della manutenzione e del livello di igiene richiesto, a seconda del luogo a cui è destinato.

    Maniglia per porta in vetro SALICE PAOLO

    Maniglia per porta in vetro SALICE PAOLO

    Le maniglie in acciaio inox sono molto richieste perché sono convenienti, solide, durevoli e di facile manutenzione. Le maniglie in alluminio sono più leggere e resistenti alla corrosione. Se preferisci uno stile antico, puoi optare per maniglie realizzate in leghe di rame, in particolare ottone e bronzo. Il rame presente nella composizione può aiutare a ridurre la diffusione di batteri e virus grazie alle sue proprietà antimicrobiche. Molte maniglie vengono sottoposte a un bagno di cromo o ad altri trattamenti superficiali, sia per aumentarne la resistenza e la durata, sia per dare loro colore, consistenza o una finitura particolare (lucida, satinata, spazzolata, ecc.).

    Le maniglie in plastica o rivestite in plastica hanno il vantaggio di essere meno fredde al tatto e di essere disponibili in un’ampia gamma di colori. Alcuni maniglie in plastica hanno proprietà antibatteriche, il che li rende particolarmente adatte a scuole, impianti sportivi e strutture sanitarie.

    Le maniglie in cristallo, legno, ceramica e vetro sono molto decorative e vengono installate principalmente nelle case per adattarsi a determinati stili architettonici.

    I materiali più comuni:

    • Acciaio inox
    • Alluminio
    • Ottone
    • Bronzo
    • Ferro
    • Vetro
    • Ceramica
    • Materiali plastici
  • Quali sono i diversi stili di maniglie e pomelli per porte?

    Lo stile della maniglia o del pomello deve essere scelto in base alle caratteristiche architettoniche e alle decorazioni predominanti dello spazio in questione.

    L’offerta di maniglie contemporanee è ampia: design minimalista,  maniglie rettangolari, cilindriche, ergonomiche, ecc.

    Le maniglie in stile antico e le maniglie in stile rustico sono scelte comuni per gli edifici storici e le case in stile country. Alcuni mostrano motivi decorativi o altri tipi di ornamenti. La maggior parte delle maniglie in stile antico sono realizzate in ottone, bronzo, ferro o porcellana.

  • Quali sistemi di chiusura vengono forniti con le maniglie?

    Le maniglie e i pomelli vengono utilizzati per aprire e chiudere porte, finestre, cancelli, armadi e altri mobili. La scelta della maniglia e del meccanismo di chiusura dipende principalmente dall’applicazione prevista e dal livello di sicurezza richiesto. Ecco i set di maniglie e sistemi di chiusura più comuni e le loro applicazioni.

    • Maniglia/manopola con scrocco per porte interne di passaggio: la serratura è dotata di uno scrocco che scorre quando viene azionato dalla maniglia o dalla manopola. Quando chiudi la porta e lasci la maniglia, il chiavistello si sposta verso l’esterno e passa attraverso l’apertura della piastra di battuta, la piastra metallica fissata allo stipite della porta. Per aprire la porta, devi girare la maniglia o la stampella della maniglia, facendo muovere il chiavistello verso l’interno. Queste maniglie con serratura sono generalmente installate su porte interne che si trovano in zone di passaggio e che non devono essere chiuse a chiave.
    • Serrature per WC e maniglie con serratura: il sistema di blocco/sblocco ti permette di bloccare e sbloccare la porta dall’interno tramite una serratura o un pomello che gira, per garantire la privacy in ambienti come bagni e camere da letto. Per motivi di sicurezza, molti modelli hanno una sorta di catenaccio all’esterno, in modo che la porta possa essere sbloccata dall’esterno in caso di emergenza.
    • Maniglie e ante fisse: si usano per le porte che non hanno bisogno di un chiavistello. Possono essere dotati di serrature a sfera o a navetta, che sono caricate a molla e funzionano a pressione. Non è quindi necessario girare una manopola. È sufficiente aprire e chiudere lo sportello. Queste maniglie sono utilizzate principalmente sulle porte con cerniere a molla, più comuni negli edifici commerciali o pubblici; nel caso di porte doppie, sulla metà dell’anta che non viene utilizzata; e sulle ante dei mobili, in particolare armadi e credenze.
    • Maniglie con serratura per porte d’ingresso: queste maniglie possono avere una serratura separata o integrata, come le serrature da infilare con chiave. I modelli a cilindro singolo consentono di aprire e bloccare la porta solo dall’esterno, mentre le serrature a doppio cilindro possono essere bloccate sia dall’esterno che dall’interno.

    I set di maniglie con serrature integrate offrono un risultato più estetico e sono più facili da installare. Tuttavia, per le porte d’ingresso e le stanze che richiedono un livello di sicurezza più elevato, può essere consigliabile acquistare una serratura separata. Puoi scegliere tra una serratura meccanica o una serratura elettronica, con apertura tramite scheda, codice o portachiavi RFID. Le serrature elettroniche sono ideali per le porte d’ingresso di uffici, camere d’albergo e apart-hotel.

    Serratura elettronica con maniglia di ASSA ABLOY

    Serratura elettronica con maniglia di ASSA ABLOY

    Maniglia con serratura per la porta di passaggio TANTALUS

    Maniglia con serratura per porta di passaggio TANTALUS

    Maniglia fissa e maniglia girevole di GLASS DESIGN

    Maniglia fissa e maniglia girevole di GLASS DESIGN

    Tipi di maniglie e pomelli con sistemi di chiusura:

    • Maniglie e pomelli per porte di passaggio
    • Chiusure e maniglie per WC con serrature
    • Maniglie fisse con serrature a sfera
    • Maniglie bloccabili per le porte d’ingresso
  • Cosa c'è di nuovo e di tendenza nelle maniglie delle porte?

    Maniglia ergonomica di ULNA

    Maniglia ergonomica ULNA

    Sul mercato sono disponibili diversi tipi di maniglie e pomelli con proprietà antimicrobiche, che aiutano a ridurre la diffusione di batteri e virus. Non possiamo non sottolineare un’innovazione premiata: le maniglie con sistema auto-sanificante, che utilizzano la luce ultravioletta per eliminare virus e microbi dalla loro superficie. Sono state introdotte sul mercato anche maniglie per aprire le porte senza usare le mani, per evitare la diffusione di alcune malattie. Questo è il caso delle maniglie a piedistallo e dei modelli per l’apertura delle porte con il gomito.

    Le maniglie e le serrature biometriche vengono generalmente installate negli uffici e nelle strutture ad alta sicurezza come banche, laboratori ed edifici governativi. Il lettore biometrico consente l’accesso solo alle persone pre-autorizzate.

    Un’altra novità è rappresentata da maniglie e pomelli illuminati, che consentono di individuare facilmente la maniglia o il pomello della porta al buio.

    Se cerchi una soluzione ecologica, ci sono marchi e designer che utilizzano la plastica riciclata raccolta dagli oceani per realizzare maniglie e pomelli.

GUIDE CORRELATE
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *